Comando di Aeronautica dell’Egeo

MEMORIE STORICHE PER L’ANNO
1937 A. XV E.F.

1) – COSTITUZIONE COMANDO AERONAUTICA

Il Comando di Aeronautica dell’Egeo si è costituito in data 1° aprile 1937
(Supplemento n. 4 al Foglio d’Ordini in data 5 aprile 1937 – anno XV)

2) – COMANDANTE TITOLARE

Colonnello A.A.r.n. Pilota:
EZIO PADOVANI
(B.U. in data 15 maggio 1937 – Dispensa 20^ – Foglio 465)

3) – VARIAZIONI AVVENUTE

sotto la data del 1° Novembre 1937 il Comando Titolare dell’Aeronautica dell’Egeo è assunto dal Colonnello A.A.r.n. Pilota
UMBERTO CAPPA
(B.U. in data 30 ottobre 1937 – Dispensa 44^ – Pagina 987)

4) – MANOVRE AEREE – MANOVRE COMBINATE

N. N.

5) – VIAGGI D’ISTRUZIONE

N. N.

6) – MANOVRE SPECIALI

N. N.

7) – OPERA PRESTATA IN OCCASIONE DI GRANDI DISASTRI PUBBLICI

N. N.

8) – IMPIEGO DEI REPARTI DIPENDENTI IN AZIONI PER L’ORDINE PUBBLICO

N. N

9) – CAMBIO MATERIALE DI VOLO

La 163° Squadriglia C.T. sotto la data del 15 agosto 1937 ha avuto in consegna gli apparecchi Ro/41 P.VII C. 45, in sostituzione degli apparecchi C.R. 1 Asso

10) – VARIAZIONI NELL’ORDINAMENTO E CONSISTENZA DELLE FORZE AEREE DISLOCATE NELL’EGEO.

Sotto la data del 1° ottobre 1937-XV vengono effettuate le seguenti variazioni nell’ordinamento e consistenza delle forzee aeree dislocate in Egeo:

– STORMO MISTO EGEO (Lero) = è disciolto.
– XCII° GRUPPO B.M. (Lero) = si trasferisce sull’Aeroporto di Fileremo (Rodi) trasformandosi in Gruppo da bombardamento terrestre.

– 161^ SQUADRIGLIA C.M. (Lero)
– 163^ SQUADRIGLIA C.T. (RODI)
= sono rese Autonome, passando alle dirette dipendenze del Comando Aeronautica dell’Egeo

Si costituisce sull’Aeroporto di Lero l’LXXXIV° Gruppo R.M. (disciolto con Supplemento al Foglio d’Ordini Ministeriale in data 14 settemrbre 1937-XV) con i seguenti Reparti:

– 185^ SQUADRIGLIA R.M. (Lero)
– VI^ Sezione Costiera R.M. (Lero)

Con le variazioni suddette, le forse aeree dell’Egeo risultano composte come segue:

COMANDO AERONAUTICA EGEO – RODI

– XCII° GRUPPO:
200^ Squadriglia B.T. – RODI
201^ Squadriglia B.T. – RODI

– LXXXIV° GRUPPO R.M.:
185^ Squadriglia R.M. – Lero
VI^ Sezione Costiera R.M. – Lero

161^ Squadriglia Aut. C.M. – Lero
163^ Squadriglia Aut. C.T. – Rodi

(Supplemento al Foglio d’Ordini Riservato in data 28 settembre 1937-XV)

Il XCII° Gruppo con la trasformazione in terrestre ha sostituito gl’idro S.55 con gli apparecchi S.81 – Alfa 125.
L’LXXXIV° Gruppo dotato di apparecchi Cant/z 501 – Asso 750 R.
La 161^ Squadriglia Autonoma C.M. dotata di apparecchi idro C.R. 20 bis – Fiat A.20
La 163^ Squadriglia Autonoma C.T. dotata di apparecchi Ro/41 – P.VII C.45.

11) COSTITUZIONE SEZIONE AUTONOMA DI VOLO
Sotto la data del 1° novembre 1937-XVI si è costituita con sede all’Aeroporto “G.P.Parvis” Rodi, la Sezione Autonoma di Volo per l’allenamento del personale navigante in servizio presso il Comando di Aeronautica dell’Egeo.

12) RICOMPENSE AL VALOR MILITARE DI MARINA, AERONAUTICA E CIVILE

N. N.

13) VOLI SPECIALI
S.E. il Governatore delle Isole Italiane, Comandante delle Foze Armate, ha effettuato n. 9 voli nelle Isole del Possedimento con l’idro S.55 MM. 45102 “ad personam”.

14) ENCOMI
S.E. di Val Cismon, Comandante delle Isole Italiane dell’Egeo, con foglio n. 3806 datato 14 luglio 1937-XV, ha tributato un encomio, inserito nell’Ordine Settimanale n. 9 in data 19 luglio 1937 del Comando Aeronautica, ai sottonotati militari:

– Ufficiali Piloti:
Colonnello A.A.r.n. Pilota Ezio PADOVANI
Maggiore A.A.r.n. Pilota Fausto SPEDINI
Tenente A.A.r.n. Pilota Giuseppe COLLI

Motorista:
Sergente Maggiore Motorista Amedeo GIROTTO

Radiotelegrafista
1° Aviere Radiotelegrafista Gino GABELLINI

componenti l’equipaggio dell’apparecchio S.55, a sua disposizione per il seguente motivo: “ DURANTE UN VOLO S.55, CON A BORDO IL COMANDANTE DELLE ISOLE ITALIANE DELL’EGEO, VERIFICATASI UNA GRAVE AVARIA AL MOTORE ANTERIORE DIMOSTRAVANO ALTA PERIZIA E CALMA IN CIRCOSTANZE PARTICOLARMENTE DIFFICILI, AGGRAVATE DALL’AVVERSE CONDIZIONI METEREOLOGICHE, RIUSCENDO A PORTARE FELICEMENTE A TERMINE LA MISSIONE”.
Il suddetto encomio è stato trascritto sui documenti matricolari e caratteristici degli interessati.

15) CERIMONIE VARIE.
Visite personalità.
In data 24 giugno 1937 è giunto, a bordo di un panfilo, nell’Isola di Lero S.A.R. Amedeo di Savoia Duca d’Aosta.
Il mattino successivo, in forma strettamente privata ed in abito civile, effettuava una visita all’Aeroporto, interessandosi minutamente di tutte le sistemazioni aeroportuali.
La sera stessa, a bordo del panfilo, salpava alla volta di Rodi.
Il mattino del giorno 28, sempre in forma privata, accompagnato da S.E. il Governatore e dal Col. Padovani, Comandante dell’Aeronautica dell’Egeo, S.A.R. visitava l’Aeroporto “G.P.Parvis”.
Nel pomeriggio dello stesso giorno si recava a visitare il campo di manovra di Gadurrà (n. 27) ed effettuava anche un sopralluogo ai lavori del costruendo D.C. e D.M. di Calato.
Il giorno 30 partiva da Rodi per far ritorno in Patria.

Il giorno 3 agosto 1937 giungeva a Rodi, a bordo di un apparecchio S.79, S.E. il Generale Pinna a scopo ispettivo.
Il giorno 5 ripartiva per l’Italia.

Il giorno 17 ottobre 1937 partiva da Lero per Rodi la bandiera di guerra del disciolto Comando dello Stormo Misto Egeo.
A Rodi, ricevuta da tutte le Autorità Militari e Civili del luogo, la bandiera ha sfilato per le vie principali della Città, dove alcuni Reparti Armati delle varie armi rendevano gli onori prescritti, e poscia ha raggiunto la sede del Comando di Aeronautica, dove ha avuto termine la breve ed austera Cerimonia.

16) GARE SPORTIVE.

Il giorno 19 settembre 1937 si sono iniziate a Rodi le gare sportive annuali indette dalla F.R.A.T.R.E.S.
Una squadra dell’Aeronautica dell’Egeo ha partecipato alla gara di “palla al nuoto”, classificandosi seconda. La squadra era formata da elementi tratti da tutti i Reparti dislocati nelle Isole del Possedimento e composta:

– S. Tenente Pilota MARCASSOLI Pietro Cap. Sq.
– Aviere Scelto Montatore VATTOVANI Ermanno
– Aviere Scelto Montatore MONERO Carlo
– Aviere Scelto Elettricista TONIATO Bruno
– Aviere Scelto Armiere CAVADINI Elio
– Aviere di Governo FRAMARIN Otello

Il giorno 3 ottobre, allo stadio “Arena del Sole” hanno avuto luogo le gare sportive di atletica leggera indette dalla F.R.A.T.R.E.S. di Rodi.
L’Aeronautica dell’Egeo vi ga partecipato con 10 elementi, scelti tra il personale dei due Aeroporti di Rodi e Lero.
La squadra si è brillantemente affermata.
Si riportano le classifiche della squadra dell’Aeronautica:

– Lancio del giavellotto:

1° Av. Sc. STRACCIARI Angelo
3° Av. Sc. BINATO Gastone

– getto del peso

3° Av. Sc. STRACCIARI Angelo
4° Av. Sc. AIELLO Natale

– disco

2° Av. Sc. VATTOVANI Ermanno

-100 metri piani

2° Av. Sc. ZIMELLO Angelo
3° Av. Sc. MANTIA Antonio

– 400 metri

3° Av. Sc. MINNITTI Fortunato
4° Av. Sc. ZARDINI Luigi

17) RIVISTE STRAORDINARIE
il giorno 17 novembre 1937, nella ricorrenza del Genetliaco di S.M. il Re e Imperatore, il Governatore delle Isole Italiane dell’Egeo ha passato in rivista le Foze Armate del Presidio di Rodi.

18) RICORRENZE STRAORDINARIE.
Nella ricorrenza della festa della Madonna di Loreto, Patrona dell’Arma Aeronautica, ha avuto inizio l’Azione per le Opere Assistenziali dell’inverno in corso, svolte dai reparti aeronautici dipendenti.
E’ stata raccolta una somma di Lire 12.000 circa.
In tale occasione sono state erogate:
. lire 2.000 al Federale dei Fasci dell’Egeo per le Opere Assistenziali della città di Rodi.
lire 500,00 all’Arcivescovo di Rodi quale contributo all’istituzione benefica “Pane dei Poveri”.
Lire 4.500 circa, a mezzo distribuzione pacchi vestiario ed indumenti alle famiglie bisognose dell’Isola di Lero.
A completamento dell’azione assistenziale, nella ricorrenza della Festa dell’Epifania, nell’Aeroporto “G.P.Parvis” – Rodi – si svolgerà la cerimonia della Befana Fascista, con la distribuzione di 200 pacchi a 172 famiglie bisognose dei seguenti paesi:

– S. ISIDORO 40 famiglie
– PASTIDA 20 famiglie
– MARITZA 50 famiglie
– PEVERAGNO 35 famiglie
– TRIANDA 14 famiglie
– CREMASTO’ 12 famiglie

 

IL Comandante Aeronautica dell’Egeo
Gen. Umberto Cappa